MHS applica tecnica olistica antiage

La Guasha therapy dopo gli straordinari risultati terapeutici ottenuti sul corpo è stata approvata anche come tecnica di grande efficacia per il viso. Si usa per la pelle grassa e impura, per la pelle spenta e poco ossigenata, per le macchie, per gli occhi gonfi, le borse e le occhiaie, per le cicatrici post acne e le cicatrici in generale non solo quelle sul viso, per le rughe, per il contorno del viso rilassato. La tecnica del guasha lavora molto profondamente, il massaggio a scopo estetico diventa anche curativo, aiuta a rimuovere gli spasmi muscolari della faccia causati dalle tensioni, il più comune è ad esempio lo spasmo della mandibola, che si riconosce in quasi l'80 % dei casi. Esso procura dolore, rumore durante la masticazione, infiammazione del nervo trigemino, mal di testa e a volte anche discromie cutanee. A livello estetico porta alla formazione delle rughe a zampa di gallina. Il guasha toglie lo spasmo, migliora la circolazione del sangue, attenua notevolmente le rughe. La durata dell'effetto dipende poi dalla persona che dovrà eseguire esercizi di rilassamento e fare auto-massaggio. Nel trattamento viso è spesso incluso anche il massaggio al cuoio capelluto e alla schiena.Il Guasha fatto sulla schiena agisce sul tutto il corpo e porta benefici psico-fisici,  aiutando a risolvere il problema alla radice.

Il viso diventa così lo specchio dello stato di salute della persona.

Questo trattamento è indicato non soltanto alle persone che vogliono migliorare o mantenere la propria pelle con un metodo naturale senza dover ricorre alla medicina estetica, ma anche a coloro che scelgono di approfittare delle nuove scoperte mediche e far uso sistematico di filler o della tossina botulinica, il guasha può essere loro di aiuto per evitare effetti collaterali a lungo termine, oppure accelerare il riassorbimento di filler infiltrati in modo sbagliato.